domenica 15 marzo 2009

A Pediophobic Post


This curious and waxy bicephalous dollie (dollie? brrr) seen by moviem@tica at www.crimshop.it in Turin, is a good excuse to touch a complementary topic in a blog about dolls, i.e. pediophobia. Pediophobia is the fear of dolls. A persisting, anomalous, groundless fear of dolls, as if the doll could really be a scary thing, or a sentient being, or a personification of evil. Which is probably not, but we must treat the issue respectully.
*
Questa curiosa e cerea bambolina bicefala (bambolina? brrr) vista da moviem@tica da www.crimshop.it a Torino, è una buona scusa per avvicinarsi ad un argomento complementare in un blog sulle bambole, cioè la pediofobia. La pediofobia è la paura delle bambole. Una paura delle bambole persistente, anomala, e ingiustificata – come se la bambola potesse essere un oggetto spaventevole, un essere senziente, la personificazione del male. Cosa che con ogni probabilità non è, ma dobbiamo trattare la questione con tutto il rispetto.

3 commenti:

Azzurra Camoglio ha detto...

Potrei citarti numerosi amici e conoscenti affetti da pediofobia!

memyd ha detto...

Oh oh... Di sicuro mi potrebbe venire un attacco di pediofobia a vedere i prezzi astronomici di alcune rare bambole vintage!! :-)

Doll Cult-ure ha detto...

Azzurra: qsto blog o li guarisce o li fa aggravare. Sperimentiamo. Memyd: a volte meglio ammirare e ignorare!

Custom Search